Home  Inglese  Catalano  Catalano

Iscrizione

Regolamento 2016

Concorsi Precedenti

Amici Oro di Alghero

Manuali degustazione

Contatti



L’ORO DI ALGHERO

7° PREMIO NAZIONALE “La Degustatrice di Olio d’Oliva”
www.orodialghero.com

Soluzione test concorso Visualizza le foto del Concorso 2014

Alghero 09-10 maggio 2014

Si è conclusa nella splendida cornice del Parco Naturale Regionale di Porto Conte la settima edizione del Premio Nazionale “La Degustatrice di Olio d’Oliva”.
L’evento è stato organizzato dalla Sezione di Alghero della F.I.D.A.P.A. (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) con il patrocinio del Comune di Alghero, della Provincia di Sassari, della Camera di Commercio di Sassari, della Fondazione META, del Parco Naturale Regionale di Porto Conte, dell’O.N.A.O.O (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Olio d’Oliva)e dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio.

Venerdi 9 maggio ore 17.30  - Fondazione META, Alghero

Nella Sala Conferenze della Fondazione META si è svolto il Convegno dal titolo Commercializzazione dell'olio: legislazione a confronto”con una panoramica della normativa internazionale e nazionale. Dopo i saluti della Presidente di Sezione Anna Maria Orlandoni, della Presidente del Distretto Sardegna Rosalba Crillissi, la Referente della Commissione Legislazione Maria Antonietta Fois, ha dato avvio al convegno illustrando l’importanza dell’olio nella storia dell’uomo, l’oleologo Giandomenico Scanu ha affrontato il tema delle caratteristiche e produzione degli oli da oliva, il dottor Luigi Nuvoli, dell’Ispettorato Centrale Tutela Qualità e Repressione Frodi (ICQRF) di Sassari ha evidenziato i controlli nel settore dell'olio e Amedeo Cherchi, titolare dell'oleificio Cherchi di Tissi (SS), ha illustrato le difficoltà che i produttori incontrano nella commercializzazione del prodotto di qualità per la concorrenza della grande distribuzione.

Sabato 10 maggio Parco Regionale Naturale di Porto Conte – Sala Orchidee ore 9.30
7° Premio Nazionale ”Oro di Alghero” La Degustatrice di Olio Vergine ed Extravergine di Oliva

La settima edizione si è svolta nella sede  del Parco Naturale Regionale di Porto Conte per far conoscere alle partecipanti ed ai loro accompagnatori quanto di più prezioso offre il nostro territorio.
Si sono iscritte al concorso 36 degustatrici provenienti da tutta Italia e dall’estero. Anche in questa edizione hanno partecipato concorrenti dal Giappone e dalla Germania.
Nei giorni precedenti l’evento, le partecipanti non professioniste iscritte alla competizione hanno seguito una lezione propedeutica al concorso sull’olio d’oliva e partecipato a degustazioni di approfondimento a cura di Giandomenico Scanu, tenute presso l’Istituto Alberghiero di Alghero. In questo incontro si è rafforzata la convinzione che la conoscenza approfondita del prodotto sia fondamentale per orientare la scelta verso un acquisto consapevole.

La giuria era composta da:
Giandomenico Scanu,
Paola Fioravanti, presidente dell'U.M.A.O. Unione Mediterranea Assaggiatori Olio
Gabriella Stansfield, presidente dell'Associazione Donne dell'Olio
Fausta Graciela Repole, funzionario dell'I.C.Q.R.F. sede di Brescia, assaggiatrice professionista di olio d'oliva.

Gli esami del concorso hanno preso avvio alle 10.00 del mattino con prove pratiche e teoriche consistenti in:

  1. test di riconoscimento dell’origine del fruttato e della sua intensità (Bosana, Picual, Mignola);
  2. test di ordinamento delle intensità dell’attributo (difetto di rancido);
  3. test di riconoscimento dei difetti e delle loro intensità (muffa, morchia, avvinato);
  4. test di cultura generale dell’olivo e dell’olio.

Nel test di cultura generale, articolato in 35 domande a risposta multipla, le partecipanti dovevano rispondere a quesiti riguardanti l’intera filiera olivicola. Gli argomenti spaziavano dalla tecnica colturale dell’olivo alla legislatura, dalla tecniche di estrazione dell'olio ai pregi e difetti fino alle norme sull’etichettatura e alla commercializzazione degli oli di oliva.
La graduatoria finale è stata formata sommando i voti delle quattro prove, 35 punti per le prove pratiche e 35 per quelle della prova teorica
Nel pomeriggio,  in attesa di conoscere il risultato, le concorrenti ed i loro accompagnatori hanno visitato l’Azienda agricola Nure, che produce olio biologico, dove il titolare Antonio Monti ha illustrato le caratteristiche dell’oliveto e del frantoio.  In azienda è poi stato possibile degustare l’olio biologico nei locali del Museo della Cultura Contadina.

Ore 17.30 Casa Gioiosa Sala Conferenze
Tavola Rotonda
Dopo i saluti della Presidente di Sezione Anna Maria Orlandoni e della Presidente del Distretto Sardegna Rosalba Crillissi, del direttore del Parco di Porto Conte Vittorio Gazale,  il giornalista Pasquale Porcu ha messo in  evidenza l’importanza della manifestazione che è ormai un appuntamento consolidato per le donne dell’olio.
Al termine si è svolta la premiazione che ha visto protagoniste
1° classificata Piera Bacciu di Calagonone
2° classificata Vanna Deiana di Nuoro
3° classificata Antonia Casu di Sassari
Per la categoria delle non professioniste risulta vincitrice Carmen Spano di Alghero.
Le prime due classificate e la migliore non professionista vincitrici sono state premiate con gioielli appositamente realizzati da Rosa Abruzzese, socia Fidapa;  il gioielliere De Filippis di Alghero ha offerto il premio per la terza classificata.
Questa settima edizione ha voluto essere una sfida per il futuro. In un momento di ristrettezze e di tagli, si è optato, con una scelta controcorrente e coraggiosa, di investire sulle nostre risorse: l’olio, la cultura, la tradizione, l’ospitalità ed, in particolare, il territorio. Viviamo in un’isola che tutti ci invidiano, dobbiamo solo  farla conoscere. Abbiamo aperto alle nostre ospiti lo scrigno dei nostri tesori, uno degli angoli più suggestivi della Riviera del Corallo. Siamo certi che ogniqualvolta gusteranno il nostro olio non potranno non associarlo al mare, agli uliveti, al sole, all’ospitalità  e alle emozioni che hanno vissuto in questa giornata: saranno le ambasciatrici della nostra terra nel mondo.

Segreteria Organizzativa “Oro di Alghero”         
Annamaria Rognoni
Sito internet: www.orodialghero.com
e-mail:
info@orodialghero.com
Cell.3336985438

 
    Web Project Snc