Home  Inglese  Catalano  Catalano

Iscrizione

Regolamento 2016

Concorsi Precedenti

Amici Oro di Alghero

Manuali degustazione

Contatti



REGOLAMENTO 2016

8° PREMIO NAZIONALE
“LA DEGUSTATRICE DI OLIO D’OLIVA” 
CONCORSO DI DEGUSTAZIONE 
DEGLI OLI EXTRAVERGINI E VERGINI D’OLIVA

Art. 1
La FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), sezione di Alghero, con il patrocinio della Camera di Commercio di Sassari, del Comune di Alghero, del Parco Naturale Regionale di Porto Conte, dell’ONAOO (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Olio d’Oliva), dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, indice l’ottavo PREMIO NAZIONALE “La degustatrice di olio d’oliva”, Concorso riservato esclusivamente ad assaggiatrici di olio extravergine e vergine di oliva. 

Art. 2
Il concorso ha come finalità quella di favorire la crescita culturale verso il comparto olivicolo-oleario, di approfondire la conoscenza della storia, della tecnica di produzione e, soprattutto, delle caratteristiche organolettiche e nutrizionali dell’olio extravergine di oliva. Si propone, inoltre, di suscitare la competizione fra le partecipanti e di stimolare la curiosità fra il pubblico ed i consumatori. Obiettivo del Concorso è, altresì, quello di promuovere il territorio, mettendo a frutto la tipicità degli oli prodotti nella regione e la tradizione olivicola ed olearia delle diverse zone di produzione, quali elementi attrattivi e veicolanti per l’immagine di Alghero e dell’intera Sardegna. 

Art. 3
Gli organismi e gli enti promotori costituiscono un Comitato di coordinamento, che sovrintende all’organizzazione del concorso, composto da rappresentanti così distribuiti:

  • Il Presidente del Comitato (FIDAPA);
  • n. 1 rappresentante della Camera di Commercio di Sassari
  • n. 1 rappresentante del Comune di Alghero;
  • n.1 rappresentante del Parco Regionale di Porto Conte;
  • n. 1 rappresentante dell’ONAOO;
  • n. 1 rappresentante dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio;

Art. 4
Il Comitato di cui all’art. 3 è presieduto dalla Presidente della Sezione di Alghero della FIDAPA. Il Comitato sovrintende e coordina tutte le operazioni inerenti alla predisposizione e al funzionamento del Concorso ed è garante del rispetto delle norme di attuazione. Per l’organizzazione del Concorso il Comitato potrà avvalersi della collaborazione di esperti del settore. La segreteria del Concorso è allestita presso la FIDAPA – Premio “La Degustatrice di Olio di Oliva – Oro di Alghero” – Via Giovanni Pascoli, n.55 – 07041 ALGHERO contattabile ai numeri  333.6985438 -  3294878426 oppure inviando una e.mail all’indirizzo info@orodialghero.com. La modulistica per l’iscrizione ed il regolamento sono scaricabili dal sito internet www.orodialghero.com

Art. 5
Al Concorso possono partecipare le donne maggiorenni iscritte all’Elenco nazionale dei tecnici esperti degli oli extravergini e vergini di oliva o donne estimatrici del prodotto.

Art. 6
Le interessate che intendono partecipare al concorso dovranno far pervenire la domanda di adesione compilando ed inviando on line il formulario disponibile sul sito www.orodialghero.com. In alternativa è consentito l’invio, entro lo stesso termine, del modulo predisposto appositamente dal Comitato di coordinamento, alla segreteria del Concorso. La domanda dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 30 aprile 2016, riportando sull’esterno della busta la dicitura “La Degustatrice di olio di oliva – Premio Oro di Alghero”delle adesioni. Della data di arrivo farà fede la registrazione di protocollo della FIDAPA – Premio “La Degustatrice di Olio di Oliva – Oro di Alghero”. La domanda di partecipazione si riterrà accolta a seguito del ricevimento entro la data stabilita, della quota di partecipazione e della comunicazione da parte del Comitato di coordinamento.  La quota di iscrizione, pari a € 30 per le assaggiatrici professioniste, a € 15 per le non professioniste, deve essere accreditata a:

FIDAPA SEZIONE DI  ALGHERO,  
CODICE IBAN: IT62K0343184891000000178380
BANCA CARIGE SPA – CASSA DI RISPARMIO FILIALE di ALGHERO 

Le concorrenti sono tenute a comunicare via e.mail, telefono o fax l’eventuale rinuncia al Concorso. 
Per consentire un regolare svolgimento del Concorso, il Comitato di coordinamento, a suo insindacabile giudizio, si riserva di stabilire un numero massimo di partecipanti, adottando l’ordine cronologico di arrivo delle domande come requisito di preferenza per l’ammissione. 

Art. 7
Una qualificata giuria, appositamente nominata dal Comitato di coordinamento, composta da tecnici del settore di comprovata professionalità ed esperienza, curerà la predisposizione delle prove del Concorso e procederà all’esame dei risultati delle candidate. Il giudizio della giuria sarà definitivo ed inappellabile. 

Art. 8
Gli esami del Concorso consisteranno in prove teoriche e prove pratiche. Gli argomenti delle prove teoriche, articolati in questionari con domande a risposta multipla, riguarderanno la storia dell’olivo e dell’olio, le varietà, le tecniche di coltivazione, di produzione e di trasformazione, l’analisi sensoriale, la legislazione e il mercato. Nelle prove pratiche, finalizzate ad individuare le capacità e le attitudini sensoriali, le candidate dovranno riconoscere i pregi e i difetti degli oli, attribuendo le giuste intensità di percezione, determinare le differenze di intensità dei campioni, stabilire la classificazione merceologica di un olio (extravergine, vergine e lampante) ed individuare gli attributi caratteristici e distintivi degli oli. Le prove d’esame sono fissate per il giorno sabato 21 maggio 2016 con inizio alle ore 09,30 nella sede che verrà indicata in seguito. Per lo svolgimento dei test è previsto un tempo massimo di 45 minuti per la prova teorica e 20 minuti per ciascuna delle prove pratiche. 

Art. 9
Al termine delle prove, la giuria formerà la graduatoria assegnando il punteggio a ciascuna candidata : sarà considerata vincitrice colei che otterrà il maggior punteggio conseguito in entrambe le prove. In caso di ex-aequo avrà diritto di preferenza la candidata che otterrà il punteggio più alto nelle prove pratiche. 

Art. 10
La degustatrice professionista che otterrà il miglior punteggio riceverà in premio un gioiello realizzato in corallo di Alghero. Alle prime tre classificate verrà consegnato anche il titolo di “migliore degustatrice”, rispettivamente prima, seconda e terza classificata. Verrà inoltre assegnato un premio speciale alla degustatrice non professionista che abbia ottenuto il miglior punteggio nella classifica generale. A tutte le concorrenti sarà rilasciato un Attestato di partecipazione.

Art. 11
La proclamazione ufficiale delle vincitrici del Concorso e l’assegnazione dei premi verranno resi noti entro la giornata di effettuazione delle prove. I risultati delle prove saranno resi pubblici nel sito www.orodialghero.com ed inoltre ampiamente pubblicizzati a mezzo stampa ed altri organi d’informazione. 

Art. 12
Il titolo conseguito dalle vincitrici potrà  essere utilizzato a titolo gratuito, previa comunicazione alla FIDAPA di Alghero, per scopi promozionali.

Art. 13
Le partecipanti al Concorso, con la presentazione della domanda  e la sottoscrizione della stessa, dichiarano di conoscere  e accettare il presente Regolamento.

 

 
    Web Project Snc